MASSIMO RIPA

— Orafo/Scultore

Diplomato all’istituto d’Arte di Fermo, Massimo Ripa è dal 1988 designer e creatore dei propri gioielli, realizzati principalmente con la tecnica della microfusione a cera persa. Attualmente è membro di ACG – Associazione Gioiello Contemporaneo. Il suo stile contemporaneo spazia tra la creatività del design e la semplicità delle linee del gioiello. Ciò che contraddistingue le sue creazioni artistiche è la ricerca di materiali particolari di alta qualità, specialmente nel campo delle pietre dure e preziose, scelte e utilizzate in una vasta gamma di colori e forme. Il suo punto di forza sono i “quadri gioiello”, in cui le ricerche parallele alle arti cosiddette maggiori sono indagini rivolte verso quegli spazi lasciati liberi dalla scultura e dalla pittura. Il suo obiettivo è creare una sua arte, visionaria e olistica. La passione viscerale e il forte rispetto per la materia, gli impone di perseguire il cammino attraverso il suo lavoro, esplorando la natura in tutte le sue forme, che da sempre è fonte di ispirazione. Al centro della sua visione c’è l’esaltazione del gioiello quando esso non è indossato, un momento trascurato che cerca di esaltare attraverso le sue opere. Il gioiello, dunque, assume la funzione di veicolo che spezza la staticità e proietta l’uomo all’interno Dinamica.